Provincia di Terni, elezioni: costituiti ufficio elettorale e seggio elettorale

(NewTuscia) – TERNI – Sono stati costituti, con decreto del facente funzioni di presidente Giampiero Lattanzi, l’ufficio elettorale e il seggio elettorale in vista delle elezioni per il rinnovo del presidente della Provincia e del Consiglio provinciale in programma il prossimo 8 gennaio.

L’ufficio elettorale è stato collocato al secondo piano di Palazzo Bazzani, nell’ufficio del vice segretario generale della Provincia di Terni ed è composto dal vice segretario generale Maurizio Agrò, che ne è il responsabile, e dai dipendenti Catia de Santis, Paolo Onori, Michela del Rossi, Ermelinda Messina e Stefano Conti. Il seggio elettorale, per il giorno delle elezioni, è stato invece individuato nella sala del Consiglio provinciale ed è composto da Maurizio Agrò, presidente, Paolo Onori, segretario, Catia de Santis, Michela del Rossi ed Ermelinda Messina scrutatrici.

Calvi dell’Umbria, accordo Comune-consorzio Tevere-Nera per interventi su strada S.Maria Maddalena

(NewTuscia) – CALVI DELL’UMBRIA – Ammontano a 20mila euro le risorse necessarie per sistemare la strada vicinale di uso pubblico di Santa Maria Maddalena, anche conosciuta come strada Vecchia di Montebuono. Lo rende noto l’amministrazione comunale che ha approvato la delibera per la stipula dell’accordo di programma con il consorzio di bonifica Tevere-Nera. Spetterà a quest’ultimo ente eseguire materialmente i lavori. Le risorse previste saranno invece suddivise a metà fra il consorzio e il Comune. I lavori si sono resi urgenti dato lo stato di conservazione della strada che pone problemi di sicurezza agli automobilisti.

Narni, Maratona dell’Olio, de Arcangelis: “apprezzamento unanime per manifestazione e impegno del Comune”

(NewTuscia) – NARNI – “E’ stato unanime l’apprezzamento degli undici comuni per la riuscita della manifestazione e per il ruolo svolto da Narni”. A dirlo è l’assessore allo sviluppo Marco de Arcangelis che traccia il bilancio dell’edizione 2016 della Maratona dell’Olio terminata domenica scorsa con la cerimonia in Consiglio comunale alla presenza dell’associazione dell’Alto Piemonte “Passaggi sotto il rosa”.

“La tre giorni narnese – afferma de Arcangelis – è giunta al culmine di un anno che ha visto al centro dell’attività i produttori di olio del territorio che, grazie alle ripetute iniziative promosse nel corso del 2016, hanno avuto l’occasione di farsi conoscere ed apprezzare da decine di migliaia di persone. Un impulso significativo, quello della Maratona, per la promozione e la vendita del loro prodotto, in particolare durante la Corsa All’Anello grazie alla collaborazione con l’ente Corsa e i terzieri”. Il Comune di Narni, riferisce sempre l’assessore, con il bando Psr dell’Umbria si è aggiudicato un finanziamento per il biennio 2016-17 finalizzato alla promozione di mercati locali e alla valorizzazione dei prodotti tipici.

“Si è potuto così – precisa de Arcangelis – realizzare l’evento appena concluso che ha messo a disposizione dei consumatori numerosissime degustazioni gratuite facendo apprezzare agli operatori economici e ai visitatori le numerose eccellenze enogastronomiche della nostra terra. Le iniziative di promozione – annuncia sempre de Arcangelis – non finiscono comunque qui. Grazie infatti al progetto del Comune proseguiranno a partire dalle prossime festività natalizie”.

De Arcangelis ha anche reso note le aziende che hanno collaborato all’evento e aderito al progetto e che sono: le aziende agricole Apodea, Cerere, Il Collicello, Bacocco Rita, Bernardini Antonella, Contessa Geltrude, il frantoio oleario Pellerucci, Il Casolare, Marsili Giuditta, Mazzocchi Maurizio, Perotti Christian e la Tenuta Cronache di Narnia. L’assessore ha voluto poi rivolgere un ringraziamento alla pro loco di Narni, ai terzieri di Mezule e Santa Maria, a Slow Food – Condotta dell’Umbria meridionale, al Museo Eroli, a Narni Sotterranea, alla Rocca Albornoz, ai vari bar del centro storico e al ristorante Il fagiolo Magico, oltre agli esperti per le degustazioni e gli assaggi e all’istituto industriale di Amelia.