Concerto “In Festo Sanctae Caeciliae” per il Festival Internazionale di Musica antica nella Cattedrale di Orte

Simone Stefanini Conti

(NewTuscia) – ORTE – L’Associazione culturale Incontri Mediterranei, in collaborazione, la Banda Città di Orte e  la Corale  della Cattedrale   sta portando a termine il programma annuale della XV Edizione 2016 del Festival  Internazionale di Organo e Strumenti Antichi,  che si articola, oltre che nell’originaria sede della  Basilica Cattedrale di S. Maria Assunta  in Orte che ospita l’Organo monumentale, in prestigiose sedi  musicali ed artistiche ubicate a Viterbo, Civitavecchia e Roma .

A tutti gli amanti della buona Musica è rivolto l’invito  al tradizionale Concerto “In festo Sanctae Ceciliae”,   sabato 26 novembre alle ore 18,30 nella ricorrenza di Santa Cecilia,  patrona della Musica e degli appassionati di questa Arte . Il  Coro della Cattedrale, con il direttore Antonio Trippetti  e la Banda Musicale Città di Orte, con il direttore Armando Fiabane.   Il programma musicale prevede: Inno a Santa Cecilia, Sinfonia per un Addio, Miserere, Signore delle Cime, Ave Maria, O Signore dal tetto natìo, La Vergine degli Angeli, Va’ pensiero, Dal tuo stellato soglio.

Domenica 27 novembre alle ore 18, presso la Chiesa parrocchiale di Sant’Antonio in Orte Scalo  il Coro Polifonico Hortae, presieduto da Roberta Ottaviani, teràà un Concerto sempre nella ricorrenza di Santa Cecilia.s-cecilia

Gli appuntamenti di alto livello artistico 

Il “Festival internazionale di Organo e strumenti antichi”, quest’anno giunto alla quindicesima  edizione, promuove e valorizza il monumentale Organo storico della Cattedrale,  intorno al quale gli organizzatori allestiscono manifestazioni musicali di altissimo livello, hanno ribadito negli anni  la validità della formula del FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ORGANO E STRUMENTI ANTICHI ideata e curata da Giorgio Petrucci,  che si articola con qualificati concerti per tutto l’arco dell’anno, con sedi a Orte, Viterbo, Civitavecchia e Roma con la sempre qualificata  direzione artistica  affidata ad ARMANDO FIABANE e ad ADRIANO FALCIONI .

I concerti programmati a  Roma, si sono svolti presso la Chiesa Evangelica Battista, Via del Teatro, la  Chiesa di Santa Barbari dei Librari, con i Compositori europei.

Il prof. Armando Carideo, Presidente dell’Istituto dell’Organo Storico Italiano e docente di Storia degli Strumenti Musicali all’Università di Roma “Tor Vergata” ha sottolineato come : L’organo di Orte è stato inserito tra gli strumenti di maggiore interesse per il Master Universitario Europeo, denominato “Organ-Expert”, di durata triennale in fase di concreta organizzazione e che comprende come istituzioni associate la Music Hoch Schule di Trossingen, il Conservatorio e l’Università di Bratislava e l’Università di Roma Tor Vergata.