Usa, Paolozzi (FI): Clinton sconfitta. Che “trumpata” per Renzi!

(NewTuscia) – ROMA – “Donald Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti: vince un pragmatico capace e scaltro, anticonformista e con le idee molto chiare. Con la sua vittoria perde pezzi il puzzle che a gran fatica il premier Renzi stava cercando di comporre anche a livello internazionale per affermare la validità e la credibilità del suo bizzarro governo.

Un puzzle certamente destinato a saltare definitivamente il 4 dicembre prossimo, quando i “No” fermeranno in un colpo solo l’ascesa di un Pd sempre più in crisi e una riforma in cui crede ormai solo Renzi e un pugno di suoi seguaci. Con Trump presidente degli States e Renzi a casa, io ritengo, infatti, che l’Italia possa finalmente avere chances reali per uscire dalla crisi e riconquistare la dignità perduta sia in Europa che nel mondo a causa delle scelleratezze e le ambiguità di un premier mai eletto”.

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *