Regina Coeli: sit-in il 10 novembre

CC REGINA COELI – SIT IN 10  Novembre  2016 – dalle ore 10 alle ore 12

LUNGOTEVERE GIANICOLENSE – PONTE MAZZINI  MARCIAPIEDE LATO REGINA COELI

Da molto tempo cerchiamo di far comprendere alla Direzione della Casa Circondariale di Roma Regina Coeli che alcuni dei metodi di gestione del Personale di Polizia Penitenziaria che intende adottare non sono condivisibili.

Innumerevoli sono stati i tentativi per  trovare un percorso condiviso sull’organizzazione del lavoro e sul  corretto svolgimento delle relazioni sindacali.

Il recente sondaggio interno effettuato tra il Personale  ha dimostrato  che ben  181 dipendenti  non sono d’accordo ad un sistema di gestione di tipo semi-accentrato, rigettando pertanto  totalmente l’ipotesi decisa dalla Direzione, che così facendo impone un nuovo sistema  organizzativo del lavoro non condiviso.

Inoltre  questa stessa  Direzione Penitenziaria  pretende il pagamento del canone per l’uso della Caserma ed addirittura retroattivamente dal 2014. Una Caserma fatiscente, con gravissime lacune rispetto agli standard minimi previsti dalla norma vigente.  Forse questa pretesa nasce dalla conoscenza non della Caserma ma di Alloggi (tra questi anche quelli destinati al direttore) ubicati ad esempio in un “Attico di circa 250 mq”  utilizzato – questo sì – gratuitamente!!!

La FNS CISL – in nome dei Colleghi e Colleghe di Regina Coeli, chiede equità ed  il rispetto delle regole. Ma con chi si dimostra “sordo alle richieste del Personale” non ci rimane che la Mobilitazione di Protesta e la richiesta di Interlocutori diversi da questa Direzione Romana

PRESENTI AL SIT IN ANCHE I SEGRETARI NAZIONALI E REGIONALI DELLA FNS CISL