Tusciarugby maltrattato 58 volte dal Montevirginio

tusciarugby-giovanile
Under 12 Tusciarugby

(NewTuscia) – SAN MARTINO AL CIMINO (VITERBO) – Ancora una sconfitta “pesante” per l’Asd Tusciarugby che al Sasso d’Addeo di San Martino al Cimino deve piegarsi a una Montevirginio davvero troppo forte. I ragazzi di Fabrizio D’Ottavio sono tuttavia rimasti in partita fino alla fine riuscendo in più occasioni ad andare vicino alla segnatura. Bene la difesa, i problemi maggiori sono venuti dalle fasi statiche in pratica sempre appannaggio degli ospiti con Cesarini costretto di solito ad aprire palloni “sporchi” quando non addirittura conquistati dagli avversari. Cinque gare di fila alla fine si sono fatte sentire soprattutto per una squadra che ha gli uomini contati e che non sempre può ricorrere ai cambi. Ora il campionato osserverà quasi un mese di riposo per dare spazio ai test match della nazionale e ci sarà tutto il tempo di riprendere fiato e recuperare i tanti infortunati.

Ottime notizie, invece, dalla Under 12 della Tusciarugby San Martino al Cimino. I ragazzini guidati da Marco Calevi hanno preso parte, assieme a Civita Castellana e Montevirginio, al concentramento di Morlupo. Paolo Cardini, Valentino Crasul, Andrea Calevi, Roberto D’Ottavio, Alessandro Giorgio Elisei e Matteo Spreca hanno esordito vincendo con Lazio1, pareggiando con Lazio 2 e perdendo con la Capitolina, classificandosi secondi nel loro girone.

Infine, domani (mercoledì 9) e il successivo 23 novembre, al Sasso d’Addeo sarà di scena, a partire dalle 19, la squadra di rugby del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa per due allenamenti congiunti in preparazione del Memorial Marcello Sensi in programma sabato 26 al Sandro Quatrini di Viterbo.