La F.I.S.A. apre il Settore Nuoto

loading...

(NewTuscia) – VITERBO – Anche a Viterbo la Federazione Italiana Salvamento Acquatico F.I.S.A apre al settore nuoto grazie alla Delegazione Provinciale della FISA presieduta dal prof. Gianfranco Proietti appena premiato dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport proprio per i sui 20 dedicati all’insegnamento e ricerca di questa disciplina e coautore del nuovo Mfisaanuale Federale FISA “L’Insegnamento del Nuoto” insieme al prof. Giorgio Visintin uno dei maggiori autori di numerosi testi didattici oltre che di metodologia dell’allenamento e dell’insegnamento delle attività natatorie.

Dopo il I°STAGE NUOTO organizzato presso la sede della Federazione a San Benedetto del Tronto, ci spiega il prof. Proietti, anche a Viterbo arriva la Formazione Nuoto della Federazione Italiana Salvamento Acquatico. Una didattica “innovativa per molti aspetti che parte dalla sub-acquaticità ed è una vera rivoluzione portata avanti dal presidente Raffaele Perrotta insieme alla SNIF Sezione Nuoto Istruttori FISA. Una formazione non solo tecnica ma a 360° che approfondisce diversi materie da quelle legali a quelli riguardanti l’approccio con i ragazzi PNL Comunicazione, tecniche di salvamento, primo soccorso, igiene e sicurezza con uno staff di docenti altamente qualificato. Finalmente anche a Viterbo avremo una professionale concorrenza che permetterà di avere una maggiore offerta sportiva per garantire a tutti gli sportivi le migliori opportunità di formazione nel settore Nuoto e Salvamento che già da alcuni anni è operante sul territorio Laziale organizzando Corsi per Assistenti Bagnanti e Unità Cinofile di Salvamento permettendo di trovare attraverso lo sport uno sbocco di lavoro importante in questo periodo così difficile per tutti ma soprattutto per i più giovani.

La prova di selezione completamente gratuita, al Corso per il rilascio del brevetto di Istruttore di Nuoto si terrà Martedì 29 novembre presso la Piscina del Tennis Club di Viterbo dell’Associazione Nuoto Club Viterbo alle ore 19.30, la quale con grande professionalità ci ospita da diversi anni. La Delegazione Provinciale di Viterbo si augura di poter portare la propria professionalità anche alla Piscina Comunale di Viterbo che come tale, dovrebbe garantire l’accesso e l’utilizzo delle corsie a tutte le Associazioni, Enti e Federazioni che ne facciano richiesta dietro il versamento di un corrispettivo, come avviene del resto in tutte le Piscine Comunali, invece oggi, in forza di una vecchia convenzione per altro in scadenza è riservata esclusivamente ad una Associazione Sportiva di Roma. Ci auguriamo che il Comune di Viterbo nella concessione della nuova convenzione della Piscina di Largo Veterani dello Sport tenga presente tale possibilità, per garantire quella sana concorrenza sportiva a favore di tutti gli sportivi viterbesi.