Alviano, dall’11 al 13 novembre edizione 2016 di “Olio e Farro”

Provincia, seduta Consiglio spostata in saletta Passavanti: ordine del giorno su Centro merci Orte e offerta formativa scuole

(NewTuscia) – TERNI – Verrà svolta eccezionalmente in una sede diversa dal consueto la seduta del Consiglio provinciale in programma domani alle 17.00 in Provincia. Il presidente Leopoldo di Girolamo l’ha infatti convocata nella saletta Passavanti, attigua a quella del Consiglio, dove è stato invece previsto un altro appuntamento istituzionale. All’ordine del giorno l’approvazione del piano di riorganizzazione della rete scolastica e dell’offerta formativa e l’autorizzazione alla vendita dei titoli della soc. Interporto Centro Italia di Orte.

Alviano, dall’11 al 13 novembre edizione 2016 di “Olio e Farro”

(NewTuscia) – ALVIANO – Ci saranno anche i prodotti della tradizione slovacca e del Trentino all’edizione 2016 di “Olio e Farro” in programma ad Alviano dall’11 al 13 novembre, organizzata come sempre da Comune e pro loco, in collaborazione con i quattro rioni del paese, con il circolo culturale “Livio di Alviano”, con il comitato dei festeggiamenti e con il dominio collettivo, grazie al sostegno dei fondi del Puc 3.

L’amministrazione comunale ha stretto rapporti di collaborazione con la Slovacchia e con la regione del Nord Italia ospitando prodotti e rappresentanti istituzionali. “Olio e Farro 2016” coinciderà anche con la conclusione del ciclo di conferenze per i 500 anni dalla morte di Bartolomeo d’Alviano organizzato in collaborazione con il dipartimento di Lettere, Lingue, Letterature e Civiltà antiche e moderne dell’Università degli Studi di Perugia. Sapori, spettacoli, convegni, mostre, mercatini saranno i protagonisti del percorso di degustazioni e del mercatino al coperto che ospiterà artigiani e commercianti. Nuovo anche l’orario di apertura che sarà allungato fino alle 22.00. “Ce lo hanno chiesto i visitatori – spiega il Comune – anche attraverso un questionario di qualità distribuito lo scorso anno.

Gli spettacoli si apriranno venerdì sera con la rievocazione teatralizzata dell’orazione in memoria di Bartolomeo di Alviano. Si continuerà sabato con il coinvolgimento delle scuole e con le musiche e canti della civiltà contadina eseguite per il borgo dal gruppo Organicanto e da altri cantori come Le Muse del Drago. Previsti spettacoli e animazione anche per i bambini. Usi civici e tartufi saranno i temi dei convegni che tratteranno anche la figura di Bartolomeo d’Alviano, sabato, con l’ultima delle otto conferenze a lui dedicate, dal titolo “Bartolomeo e i Classici”.

Al condottiero, nonché uomo colto e abile nella ricostruzione di fortificazioni, sarà dedicata anche la mostra “Bartolomeo D’Alviano e il suo tempo”.  Per il pomeriggio di domenica si conferma anche il tradizionale “Brindisi al Castello”, degustazione guidata di vini.