Giovane imprenditore inaugura i corsi di Ingegneria dell’Universita’ della Tuscia

(NewTuscia) – VITERBO – “Scegliete da soli la vostra strada, qualunque essa sia”. Con queste parole Luca Tosto, Presidente dell’associazione AIPE (Associazione Italiana Pressure Equipment) e CEO  della Walter Tosto S.p.A.,  ha concluso nella sede di Ingegneria a Viterbo, la Lectio Inauguralis  sul “ruolo dei giovani ingegneri nell’impresa del futuro”, che ha dato il via al nuovo anno accademico, davanti a studenti e docenti dell’Università degli Studi della Tuscia. La Lectio Inaguralis ha fornito una combinazione unica di prospettive universitarie ed imprenditoriali nell’analizzare i fattori che hanno determinato il successo dell’impresa Walter Tosto, azienda italiana, leader mondiale nella produzione di componenti industriali nei mercati Oil & Gas, Petrolchimico, Nucleare, Food and Pharma. Tosto ha illustrato come i giovani inunitus1gegneri hanno contribuito alla crescita dell’azienda, soffermandosi sul ruolo che andranno a ricoprire negli anni a venire, forte anche dell’esperienza di Presidente dell’associazione AIPE, alla quale afferiscono i maggiori produttori italiani di apparecchiature a pressione. Basata principalmente sulla ricerca e sulla collaborazione con Istituti e Università nazionali ed internazionali, AIPE ha lo scopo di favorire lo sviluppo tecnologico, scientifico ed economico delle aziende associate.

A tal proposito, l’Università di Viterbo è stata la prima università a sottoscrivere la convenzione prevista tra AIPE e le maggiori università italiane, per l’avvio del progetto formativo YES (Young Enterprise Success) che prevede l’inserimento degli studenti universitari nel mondo delle imprese industriali, già prima della laurea. La giornata si è conclusa con la presentazione del progetto di un nuovo laboratorio congiunto tra la stessa associazione AIPE e l’Università della Tuscia, per attività di ricerca sulla verifica e lo sviluppo di metodologie per il controllo non disruttivo di apparecchiature in pressione tramite emissioni acustiche.