La Viterbese-Castrense perde 2-0 a Siena ed esce di scena dalla Coppa Italia

Maurizio Fiorani

(NewTuscia)-SIENA- La Viterbese-Castrense esce sconfitta per 2-0 dalla gara di Coppa Italia con Il Siena.
I gialloblù hanno subito le reti nel primo quarto d’ora di gioco, poi i gialloblù hanno cercato di pervenire al pareggio imbastendo una reazione che però è stata frenata dalla sterilità offensiva della compagine Viterbese, che pur giocando bene non è stata molto incisiva in attacco è questo il  limite attuale della formazione di Mr.Cornacchini, che ora deve concentrarsi al massimo sul campionato, in vista della difficile trasferta di Lucca contro i rossoneri della Lucchese.

Passiamo alle formazioni che sono scese in campo all’Artemio Franchi di Siena.

SIENA: Ivanov, Terigi (Al 28° della Ripresa Romagnoli), Ghinassi, Panariello, Masullo, Sariuc (Al 40° della ripresa Secondo), Doninelli, Firenze, Rondanini, Bunino, Marotta (al 23° della ripresa Ventre).
A disposizione di Mr.Colella
Moschin, Guerra, Lucarini, Grillo, Filipovic, Taddei, Crisci. .

VITERBESE-CASTRENSE: Pini, Paolelli, Scardala, Pacciardi, Varutti (Al 28° della ripresa Fè), Cardore, Mazzolli, Marano; Belcastro (13° della ripresa Diop), Ansini, Invernizzi (al 23° della ripresa Neglia).
A disposizione di Mr Cornacchini:
Iannarilli, Micheli, Dierna, Pandolfi, Cenciarelli, Cuffa.

Arbitro: Signor Luca Zufferli della Sezione Arbitri di Udine.

Assistenti: Signori Michele Dell’Università della Sezione Arbitri di Aprilia ed Aristide Rabotti della Sezione Arbitri di Roma 2.

Marcatori: Firenze al  2° del primo tempo all’ 11° del primo tempo Sariuc.

CRONACA DELLA GARA

Le squadre sono scese in campo con formazioni molto rimaneggiate tenuto conto anche degli impegni di campionato,  entrambi gli allenatori hanno optato per far riposare i titolari e dare spazi a quei giocatori che sono stati meno impiegati in questo scorcio di campionato.

L'attaccante Invernizzi grande lottatore ma ultimamente poco fortunato in fase realizzativa
L’attaccante Invernizzi grande lottatore ma ultimamente poco fortunato in fase realizzativa

Al 2° della prima frazione di gioco i bianconeri toscani passano subito in vantaggio su calcio di punizione dal limite dell’area con Firenze; la sua  conclusione magistrale supera la barriera gialloblù e si insacca all’angolo destro  della porta difesa dal portiere gialloblù Pini,  proteso invano in tuffo.
La Viterbese-Castrense colpita a freddo dalla rete del Siena cerca di reagire per trovare la rete del pareggio, ma i gialloblù fanno fatica a trovare varchi nella attenta difesa bianconera senese.
All’11°il Siena perviene al raddoppio con Sariuc che dalla lunga distanza con una conclusione di precisione e potenza che si infila sempre all’angolo destro basso della porta difesa dall’estremo gialloblù Pini, che anche questa volta nulla può.
La Viterbese superato il momento di sbandamento ha riordinato le idee ed ha provato a portarsi in attacco, ma nonostante un buon predominio territoriale, non è riuscita se non rare occasioni ad impegnare il portiere senese Ivanov.

L'attaccante Diop della Viterbese-Castrense domenica con il Livorno si è procurato un calcio di rigore oggi in Coppa Italia con il Siena è entrato nella ripresa
L’attaccante Diop della Viterbese-Castrense domenica con il Livorno si è procurato un calcio di rigore oggi in Coppa Italia con il Siena è entrato nella ripresa

Al 42° del primo tempo una conclusione di Cardore della Viterbese ha impegnato severamente  il portiere del Siena Ivanov che ha mandato in corner.
Al 44° una conclusione dell’attaccante gialloblù Invernizzi si perde alta sopra la traversa della porta toscana.
Nella ripresa al 9° il portiere Pini è stato molto bravo a deviare in angolo una punizione  velenosa dalla lunga distanza di Marotta diretta all’angolo.

Nella ripresa al 13° Mr.Cornacchini provvede ad una sostituzione fuori Belcastro e getta nella mischia Diop per cercare di dare maggior peso al reparto offensivo.
La Viterbese si è resa pericolosa con Diop che
per poco non beffa il portiere toscano rubandogli la palla al momento del rinvio senza però riuscire nel suo intento di metterla in rete.

Questa volta l'inserimento dell'attaccante Neglia nella ripresa a Siena non ha sortito gli effetti sperati
Questa volta l’inserimento dell’attaccante Neglia nella ripresa a Siena non ha sortito gli effetti sperati

Al 23°della ripresa Mr.Cornacchini mette dentro anche Neglia al posto d’Invernizzi.
Al 28° altro cambio, dentro Fè che rileva Varutti nel ruolo di mediano di spinta.
Nonostante il forcing finale della Viterbese-Castrense i toscani riescono a controllare la gara, limitando i pericoli alla propria porta.
La gara si è poi conclusa sul risultato di 2-0 per il Siena con i toscani che riescono così a conquistare il passaggio del turno in Coppa Italia.
Ora i riflettori sono tutti rivolti al campionato dove i gialloblù domenica prossima saranno di scena allo stadio Porta Elisa di Lucca, contro la Lucchese, una gara che si prospetta alla vigilia molto difficile ed impegnativa per il valore degli avversari che attualmente sono in forte ripresa.