Classificazione sismica: due terzi di Tuscia al livello di rischio 2 su una scala di 4

loading...

Gaetano Alaimo 

(NewTuscia) – VITERBO – Terremoto, la Tuscia è per due terzi, nella classificazione sismica nazionale, un’area in cui possono verificarsi forti terremoti.
fascia-sismica-tuscia-viterbo
Lo si evince dalla cartina interrattiva che ha messo a disposizione il sito di Sky che, insieme agli altri canali all news 24, sta seguendo attimo per attimo l’evolversi della crisi sismica del centro Italia.

Se si escludono Tarquinia e Montalto e alcuni Comuni al sud della provincia, che hanno classificazione del 2015 “3”, ossia che possono verificarsi forti terremoti ma questi sono rari, la provincia di Viterbo, compreso il capolugo, è al secondo livello di rischio su 4 livelli totali.

fascia-sismica-tuscia-viterbo2

Tra le zone con il livello di rischio più alto ci sono tutto l’Appennino centromeridionale, gran parte del Friuli e della Calabria e l’area dello Stretto di Messina.

Guarda tutta la cartina di rischio sismico in Italia:
http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/mappe/mappa-pericolosita-sismica-italia.html?ref=libero