Narni, terremoto: sabato cena solidarietà organizzata da Comune, parrocchia e Corsa all’Anello; “un pensiero anche a popolazioni nuove aree colpite da sisma”

(NewTuscia) – NARNI – Ci saranno anche ospiti di Amatrice alla cena di solidarietà organizzata da Comune e parrocchia con la collaborazione della Corsa all’Anello per il 29 ottobre. Lo ricordano il sindaco Francesco de Rebotti e il parroco di Narni don Sergio Rossini che avevano già deciso la data prima degli eventi sismici di queste ore e al cui riguardo esprimono vicinanza anche alle popolazioni delle nuove arre martoriate dalle scosse. La cena si svolgerà alle 20.00 all’interno delle osterie dei terzieri della Corsa all’Anello e i fondi raccolti saranno devoluti alle zone terremotate.

“Abbiamo deciso da tempo di organizzare un appuntamento a favore delle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto ma non possiamo purtroppo dimenticare anche quello che sta accadendo in queste ore”, affermano de Rebotti e don Rossini. Il ricavato sarà donato ad Amatrice mentre altre iniziative sono allo studio per sostenere anche le nuove esigenze dettate dall’ulteriore sciame sismico. Sindaco e parroco sottolineano infine che sarà necessaria la prenotazione alla pro loco di Piazza dei Priori poiché nelle osterie i posti sono limitati e si può arrivare ad un massimo di circa 550 persone.