Tor Vergata. Aurigemma: “Zingaretti eviti passerelle e si rechi al pronto soccorso”

(NewTuscia) – ROMA – “Il Presidente continua le sue passerelle negli ospedali del Lazio. Oggi, dopo aver visitato il nuovo reparto di psichiatria al policlinico Tor vergata, gli consigliamo di recarsi anche al pronto soccorso dello stesso nosocomio. Cosi si renderà conto della catastrofe dei nostri ps, dove a causa dei tagli e delle scelte illogiche di questa regione, i cittadini convivono con disagi e disservizi. Il ps di tor vergata, nello specifico, scala le classifiche per quanto riguarda i tempi di attesa dei posti letto: addirittura quattro giorni per un ricovero. E sempre a  tor vergata va la maglia nera nazionale per il numero di posti letto aggiunti nel reparto di obi (come riporta un monitoraggio effettuato dal simeu, ripreso anche dalla stampa).

Addirittura, nel Lazio questo ps e’ tra quelli con i tempi di sosta più lunghi per le ambulanze, e tutto cio’ a causa dei pronto soccorso sempre più congestionati. Questa e’ la realta. Zingaretti, invece delle solite comparsate, dovrebbe visitare più spesso tali strutture, cosi si renderà conto del fallimento delle sue scelte. Oggi ci siamo recati al ps di Subiaco, la scorsa settimana siamo andati al cto, e continueremo la nostra serie di sopralluoghi proprio per comprendere “sul posto” le problematiche della nostra sanità, causate principalmente dalle decisioni folli del presidente della regione nonché commissario ad acta”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma.