L’avvocato Rosita Ponticiello alla guida della Camera Civile di Viterbo: “Ampliare la formazione professionale e culturale la base del mio programma”

Gaetano Alaimo  

(NewTuscia) – VITERBO –  “Lavoreremo con alto spirito di crescita umana e professionale facendo del confronto il metodo della nostra azione”. A parlare è l’avv. Rosita Ponticiello, dal 20 settembre nominata nuovo presidente della Camera Civile di Viterbo.

Nella riunione del 20 settembre scorso, infatti, si è riunita l’assemblea che doveva rieleggere le cariche direttive dopo oltre 3 anni di vacanza degli organi statutari.

Nel corso della riunione, che si è tenuta presso il Caffè Letterario, l’avvocato Rosita Ponticiello è stata eletta all’unanimità. Vicepresidente è stato nominato l’avv. Pietro Porri, segretario  l’avv. Dominga Martines e tesoriere l’avv. Stefano Bianchini.

rosita-ponticiello-e-pietro-porri
La presidente della Camera Civile di Viterbo, avv. Rosita Ponticiello e il vicepresidente avv. Pietro Porri

La Camera Civile di Viterbo era ferma da molti anni per la morte del suo ex presidente avv. Carlo Pesaresi, prematuramente scomparso, che aveva preso la carica di presidente nel 2008 dopo la precedente gestione dell’avv. Pietro Porri, che dal 2006 al 2009 era anche entrato nel direttivo nazionale delle Camere Civili come segretario.

La nomina del nuovo direttivo della Camera Civile di Viterbo coincide con la sua ripartenza perché, di fatto, è stata ferma per sei anni.

“Stiamo già riscontrando grande entusiasmo da parte degli iscritti – dice ancora la presidente Ponticiello – perché nel giro di pochi giorni siamo già a molte decine di adesioni e puntiamo verso i cento membri. Abbiamo dato comunicazione all’Ordine degli Avvocati del nuovo direttivo e del lavoro che, da subito, abbiamo iniziato”.

La neopresidente Rosita Ponticiello ha le idee chiare sia sulla funzione che sul modus operandi della Camera Civile di Viterbo da lei diretta. “Lavoreremo per fare della formazione e dell’ampliamento del bagaglio culturale e professionale i nostri principi operativi. Un pensiero va al mio predecessore, l’avv. Carlo Pesaresi, cui va la mia gratitudine per lo slancio che ha dato alla Camera civile di Viterbo in questi anni: lo ricorderemo concretamente con iniziative specifiche. Ringrazio, inoltre, tutti coloro che hanno avuto fiducia intorno al mio nome confermando lo sforzo collettivo che dovrà portare alla rinascita della Camera Civile dopo troppi anni di fermo”.

La sede della Camera Civile di Viterbo, come da statuto, è stabilita presso lo studio del presidente, che si trova in via Gargana 34 a Viterbo. Il direttivo che si è formato formalizzerà anche l’adesione all’Unione nazionale della Camere Civili cui si rifà per i propri principi deontologici.