Convocazione consiglio comunale

(NewTuscia) – GUBBIO – Gubbio stemmaIl presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Biancarelli ha convocato il Consiglio Comunale, in sessione straordinaria in seduta pubblica per martedì 4 ottobre alle ore 11 in prima convocazione, presso la sala consiliare sita in Piazza Grande, per la discussione del seguente argomento  iscritto all’ordine del giorno: 1-LE “SCUSE” DELLA CITTA’ DI GUBBIO AL POETA DANTE ALIGHIERI, CONDANNATO ALL’ESILIO NEL 1302 DALL’EUGUBINO CANTE GABRIELLI IN VESTE  DI PODESTA’ DI FIRENZE E INIZIATIVE CELEBRAZIONI NAZIONALI NEL 2021 IN OCCASSIONE DEI 700 ANNI DALLA MORTE DI DANTE.

 

IL ‘FESTIVAL DEL MEDIOEVO’ DI GUBBIO PRESENTATO IN GRANDE STILE  A BARLETTA IN PUGLIA

Era presente l’assessore Gabriele Damiani alla conferenza stampa organizzata oggi  nel Palazzo della Marra a Barletta,  per la presentazione del programma del ‘Festival del Medioevo’, all’interno del quale la  ‘Puglia Imperiale’  sarà ospite d’onore.  Dal 4 al 9 ottobre,  negli spazi del Centro Servizi S. Spirito la terra dell’Imperatore Federico II sarà un tema privilegiato con mostre e stand espositivi.  «Abbiamo ricevuto un’accoglienza straordinaria –  commenta l’assessore  Damiani intervenuto insieme all’ideatore del Festival Federico Fioravanti –   da parte dei rappresentanti istituzionali,  e la città di Gubbio è stata ringraziata per la disponibilità ad ospitare questo scambio straordinario.  Del resto, il legame è anche convalidato dall’unica testimonianza scritta sull’edificazione di Castel del Monte,  una lettera scritta a Gubbio  proprio dall’Imperatore Federico II  nel gennaio 1240, in cui sollecita la costruzione del castello. Forte apprezzamento è stato espresso per la qualità del  Festival, con l’intento di proseguire, anche in altre forme, la collaborazione tra luoghi e città che credono nella cultura e nella storia, come investimento di civiltà e di crescita ».

(Ogni citazione da questa agenzia, totale o parziale, deve riportare la fonte ‘Ufficio stampa Comune di Gubbio’)

 

A PALAZZO DUCALE INIZIATIVE PER IL  ‘FESTIVAL DEL MEDIOEVO’ LEGATE ALLA STORIA DEI COSTUMI

 

In occasione del ‘Festival del Medioevo’,  a Palazzo Ducale sono in programma iniziative di grande interesse. In particolare,  dal 1 al 9 ottobre  sarà allestita la mostra  ‘Moda e potere. L’abito ducale dai Montefeltro ai della Rovere’  a cura di Daniele Gelsi;  nei giorni  6 e 7 ottobre  ‘Roboni e mantelli. Come vestivano i Consoli al tempo di  Ottaviano  Nelli’   workshop  di  costume  storico  con  il  maestro  Daniele Gelsi  (per iscrizioni dgelsi@teletu.it). Inoltre,  nei giorni da  martedì 4 a venerdì 7 ottobre, dalle 10 alle 12 e domenica 9 ottobre dalle 15 alle 18 , si terrà il  laboratorio didattico “Crea il tuo vestito”,  con le allieve dell’indirizzo Moda dell’Istituto di  Istruzione Superiore  “Cassata-Gattapone”  (per iscrizioni 075 9275872).  Infine,   da martedì 4 a giovedì  6 ottobre dalle 9 alle 13,  e  da venerdì 7 a domenica 9 ottobre dalle 9 alle 13, dalle 14.30 alle 18.30, iniziativa  ‘Visitiamo il Palazzo’,  con  gli  studenti  dell’indirizzo  Turistico  dell’Istituto  di  Istruzione  Superiore “Cassata-Gattapone”.

 

MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE IN CORSO GARIBALDI PER IL PERIODO INVERNALE

Il Comando Polizia Municipale comunica che dal prossimo 1° ottobre entrerà in vigore la regolamentazione relativa al periodo invernale (fino al 30 marzo 2017) di Corso Garibaldi, che prevede il divieto di transito ed il divieto di sosta con rimozione per tutti i veicoli nei giorni prefestivi dalle ore 18 alle ore 6 del giorno seguente e nei giorni festivi dalle ore 11 alle ore 20.  Si precisa che la chiusura invernale sarà effettuata da Via Maffei, e non più da Via Armanni.  Inoltre, a differenza dell’anno precedente, la chiusura non sarà effettuata il venerdì, ma solo nei prefestivi e festivi.

 

INCONTRO SU PROGETTO ‘GUBBIO, LA GRANDE GUERRA E IL COL DI LANA’

 

Si terrà venerdì 30 settembre, ore 18 alla Biblioteca Sperelliana – Sala ex Refettorio “SOLDATI in GUERRA” -“Storie di Soldati. Documenti, testimonianza e immagini degli eugubini in guerra” a cura di Fabrizio Cece. Si tratta del primo incontro del progetto “Gubbio, la Grande Guerra e il Col di Lana”, serie di approfondimenti organizzati dal Comitato promotore per le celebrazioni del centenario della prima guerra mondiale e dei Ceri sul Col di Lana (15 maggio del 1917).  Per non dimenticare gli eugubini che hanno partecipato al conflitto, oltre 5.000, il sacrificio dei tanti caduti, circa 720, e il dramma lacerante delle famiglie coinvolte. Il secondo incontro si terrà il 21 ottobre e sarà a cura di Catiuscia Marionni (“Muti passaron quella notte i fanti … La guerra, i soldati, la musica”). L’iniziativa è  a cura di: Comune di Gubbio, Diocesi, Eugubini nel Mondo, Famiglie Ceraiole,  Maggio Eugubino, Università dei Mestieri  (Calzolai, Fabbri, Falegnami, Sarti), Università dei Muratori, Scalpellini e arti congeneri, con il benestare del Comitato Interministeriale per il Centenario della Prima Guerra Mondiale – Presidenza del Consiglio dei Ministri (www.centenario1914-1918.it).

Gubbio stemma

 

IL ‘FESTIVAL DEL MEDIOEVO’ DI GUBBIO PRESENTATO IN GRANDE STILE  A BARLETTA IN PUGLIA Era presente l’assessore Gabriele Damiani alla conferenza stampa organizzata oggi  nel Palazzo della Marra a Barletta,  per la presentazione del programma del ‘Festival del Medioevo’, all’interno del quale la  ‘Puglia Imperiale’  sarà ospite d’onore.  Dal 4 al 9 ottobre,  negli spazi del Centro Servizi S. Spirito la terra dell’Imperatore Federico II sarà un tema privilegiato con mostre e stand espositivi.  «Abbiamo ricevuto un’accoglienza straordinaria –  commenta l’assessore  Damiani intervenuto insieme all’ideatore del Festival Federico Fioravanti –   da parte dei rappresentanti istituzionali,  e la città di Gubbio è stata ringraziata per la disponibilità ad ospitare questo scambio straordinario.  Del resto, il legame è anche convalidato dall’unica testimonianza scritta sull’edificazione di Castel del Monte,  una lettera scritta a Gubbio  proprio dall’Imperatore Federico II  nel gennaio 1240, in cui sollecita la costruzione del castello. Forte apprezzamento è stato espresso per la qualità del  Festival, con l’intento di proseguire, anche in altre forme, la collaborazione tra luoghi e città che credono nella cultura e nella storia, come investimento di civiltà e di crescita ».

(Ogni citazione da questa agenzia, totale o parziale, deve riportare la fonte ‘Ufficio stampa Comune di Gubbio’)

 

A PALAZZO DUCALE INIZIATIVE PER IL  ‘FESTIVAL DEL MEDIOEVO’ LEGATE ALLA STORIA DEI COSTUMI

 

In occasione del ‘Festival del Medioevo’,  a Palazzo Ducale sono in programma iniziative di grande interesse. In particolare,  dal 1 al 9 ottobre  sarà allestita la mostra  ‘Moda e potere. L’abito ducale dai Montefeltro ai della Rovere’  a cura di Daniele Gelsi;  nei giorni  6 e 7 ottobre  ‘Roboni e mantelli. Come vestivano i Consoli al tempo di  Ottaviano  Nelli’   workshop  di  costume  storico  con  il  maestro  Daniele Gelsi  (per iscrizioni dgelsi@teletu.it). Inoltre,  nei giorni da  martedì 4 a venerdì 7 ottobre, dalle 10 alle 12 e domenica 9 ottobre dalle 15 alle 18 , si terrà il  laboratorio didattico “Crea il tuo vestito”,  con le allieve dell’indirizzo Moda dell’Istituto di  Istruzione Superiore  “Cassata-Gattapone”  (per iscrizioni 075 9275872).  Infine,   da martedì 4 a giovedì  6 ottobre dalle 9 alle 13,  e  da venerdì 7 a domenica 9 ottobre dalle 9 alle 13, dalle 14.30 alle 18.30, iniziativa  ‘Visitiamo il Palazzo’,  con  gli  studenti  dell’indirizzo  Turistico  dell’Istituto  di  Istruzione  Superiore “Cassata-Gattapone”.

 

MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE IN CORSO GARIBALDI PER IL PERIODO INVERNALE

Il Comando Polizia Municipale comunica che dal prossimo 1° ottobre entrerà in vigore la regolamentazione relativa al periodo invernale (fino al 30 marzo 2017) di Corso Garibaldi, che prevede il divieto di transito ed il divieto di sosta con rimozione per tutti i veicoli nei giorni prefestivi dalle ore 18 alle ore 6 del giorno seguente e nei giorni festivi dalle ore 11 alle ore 20.  Si precisa che la chiusura invernale sarà effettuata da Via Maffei, e non più da Via Armanni.  Inoltre, a differenza dell’anno precedente, la chiusura non sarà effettuata il venerdì, ma solo nei prefestivi e festivi.

 

INCONTRO SU PROGETTO ‘GUBBIO, LA GRANDE GUERRA E IL COL DI LANA’

 

Si terrà venerdì 30 settembre, ore 18 alla Biblioteca Sperelliana – Sala ex Refettorio “SOLDATI in GUERRA” -“Storie di Soldati. Documenti, testimonianza e immagini degli eugubini in guerra” a cura di Fabrizio Cece. Si tratta del primo incontro del progetto “Gubbio, la Grande Guerra e il Col di Lana”, serie di approfondimenti organizzati dal Comitato promotore per le celebrazioni del centenario della prima guerra mondiale e dei Ceri sul Col di Lana (15 maggio del 1917).  Per non dimenticare gli eugubini che hanno partecipato al conflitto, oltre 5.000, il sacrificio dei tanti caduti, circa 720, e il dramma lacerante delle famiglie coinvolte. Il secondo incontro si terrà il 21 ottobre e sarà a cura di Catiuscia Marionni (“Muti passaron quella notte i fanti … La guerra, i soldati, la musica”). L’iniziativa è  a cura di: Comune di Gubbio, Diocesi, Eugubini nel Mondo, Famiglie Ceraiole,  Maggio Eugubino, Università dei Mestieri  (Calzolai, Fabbri, Falegnami, Sarti), Università dei Muratori, Scalpellini e arti congeneri, con il benestare del Comitato Interministeriale per il Centenario della Prima Guerra Mondiale – Presidenza del Consiglio dei Ministri (www.centenario1914-1918.it).

 

Riceviamo e pubblichiamo –  CORSI DI LINGUA E CULTURA LATINA E GRECA SECONDO IL ‘METODO NATURA’

 

In occasione dell’inizio dei CORSI DI LINGUA E CULTURA LATINA E GRECA secondo il “METODO NATURA”,  si terrà una conferenza d’apertura sul tema: “I classici contemporanei del futuro”,  presso la Sala Morena della Biblioteca Sperelliana, venerdì 30 settembre alle ore 17. Interverranno Gianfranco Cesarini presidente della Fondazione G. Mazzatinti e Fabio Stirati coordinatore dell’attività didattica. Chiunque sia interessato potrà ricevere informazioni sulle modalità di iscrizione e sui livelli dei corsi attivati. Per info contattare il numero: 340 5293475.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *