Miracolo di Neglia-Celiento e la Vitebese si salva col Racing

Maurizio Fiorani

dsc_56122
Il gol di Celiento a tempo scaduto

(NewTuscia) – VITERBO – La Viterbese-Castrense di Mr.Cornacchini  si aggiudica la prima vittoria in campionato battendo per 3-1 il Racing Roma, grazie alla doppietta di Neglia ed una rete del difensore Celiento, mentre la rete per i romani è stata segnata da De Sousa già a segno domenica scorsa con il Prato.

Passiamo alle formazioni delle due compagini che sono scese in campo:

VITERBESE-CASTRENSE: Iannarilli, Mallus, Cruciani, Dierna, Cuffa, Bernardo, Fe’, Neglia, Pandolfi, Celiento, Sforzini

A disposizione di Mr.Cornacchini: Pini, Pacciardi, Scardala, Invernizzi, Belcastro, Diop, Micheli, Paolelli, Ansini, Marano, Varutti, Mazzolli

RACING ROMA: Savelloni, Proietti, Selvaggio, Vona, Masino, De Sousa, Giura, Vastola, Maestrelli, Ricciardi, Shahinas

A disposizione di Mr.Giuliano Giannichedda: Lazzari, Steri, Calabrese, Muzzi, Taviani, Mancini, Cotani, Visconti, Di Gioia, Carbone, Caputo

Arbitro Signor Mario Vigile di Cosenza
Assistenti : Veronica Vettorel di Latina e Tiziano Notarangelo di Cassino
Note : Giornata autunnale, con cielo coperto e pioggia battente che è caduta prima e durante il corso della  gara,  terreno comunque in buone condizioni presenti circa 1000 spettatori presenti


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Inizio molto tattico delle due squadre che si affrontano a centrocampo.
Al 4° cross di Pandolfi dalla fascia destra in area che è parato in presa alta dal portiere capitolino Savelloni.
Al 6° bella triangolazione dei romani al limite dell’area gialloblù con conclusione di Shahinas imprecisa che si perde sul fondo lontano dai pali.
Al 7° ancora in evidenza il portiere Savelli del Racing che abbranca il pallone in presa alta.
All’ 8° cross dalla fascia destra di Celiento, colpo di testa in tuffo di Sforzini che si perde a lato.
Al 9° triangolazione dal limite dell’area tra Neglia e Cuffa che non si conclude, il pallone rasoterra filtra in area romana ma il portiere Savelloni in tuffo abbranca evitando pericoli alla sua retroguardia.
I  capitolini sono molto aggressivi a centrocampo con un bel pressing e ripartono in contropiede.
Al 16° punizione dai 25 metri per il Racing: della battuta si incarica Masino, la sua conclusione si perde alta sopra la traversa della porta difesa da Iannarilli.
Al 18° un pallone filtrante rasoterra di Cuffa sta per diventare un assist per Neglia ma la difesa del Racing interviene e libera la propria area allontanando la minaccia.
Al 24° bello scambio volante tra Sforzini che, di testa, serve Neglia che viene steso al limite dell’area ospite. Della battuta si incarica Sforzini ma la sua conclusione viene respinta dalla barriera.
Al 26° l’attaccante del Racing De Sousa viene servito ai 20 metri e prova la conclusione al volo ma calcia malamente.
Al 28° viene fermato il gialloblù Neglia lanciato verso l’area avversaria per una segnalazione di offside.
Al 30° corner  per la Viterbese-Castrense, pallone scodellato in area, colpo di testa di Cuffa che mette in rete ma l’arbitro annulla per una segnalazione di fuorigioco.
Al 33° punizione per i gialloblù per fallo su Sforzini al vertice dell’area destro. Della battuta si incarica Cruciani ma la difesa ospite libera.
Al 34° rovesciata in area di Sforzini, il suo tiro si perde di un metro dal palo destro della porta difesa dall’estremo difensore del Racing Savelloni.
Al 37° la Viterbese-Castrense passa in vantaggio con Neglia che, ben servito da un colpo di petto di Sforzini, al limite dell’area lascia partire un gran tiro in diagonale che si insacca all’angolo destro della porta difesa dal portiere Savelloni proteso invano in  tuffo. Il pubblico del Rocchi esulta: è la prima rete in Lega Pro dei gialloblù.
Al 39° viene ammonito il difensore gialloblù Dierna per un fallo a centrocampo.
Al 40° conclusione dai 25 metri di Shahinas del Racing che viene deviata in corner dalla difesa di casa. Dall’angolo la sfera viene respinta dal portiere gialloblù Iannarilli di pugno, poi la difesa gialloblù perfeziona il disimpegno ed allontana la minaccia.
Al 43° Neglia servito in area da posizione decentrata, sulla destra, prova a mettere al centroarea un cross ma calcia male..
Al 46° il portiere Savelloni del Racing esce in presa alta e di pugno anticipa Sforzini in area.
La prima frazione di gioco termina con il risultato di 1-0 per la Viterbese-Castrense.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Cambio in avvio di ripresa nelle fila romane, esce Shahinas ed entra Calabrese.
Al 6° Sforzini serve una palla filtrante a Fe,’ il terzino della Viterbese, che è però in ritardo sul pallone che si avvia sul fondo ma viene strattonato in area da un difensore del Racing e cade a terra in area: proteste dei gialloblù ma l’arbitro lascia correre.
Al 9° cross del solito Neglia dalla fascia sinistra in area ospite, colpo di testa di Sforzini e il pallone si perde di poco fuori dal palo sinistro della porta romana.
Al 12° il Racing perviene al pareggio con De Sousa: l’attaccante è ben servito in area viterbese e, con un tocco morbido, mette in rete alle spalle del portiere Iannarilli in uscita.
Al 13° colpo di testa di Bernardo, il portiere Savelloni con un grande intervento devia in corner.
Il seguente tiro dalla bandierina è senza esito la difesa ospite libera.
Al 14° mischia in area romana, Dierna dopo un batti e ribatti cade in area, l’arbitro lascia correre.
Al 15° viene ammonito Selvaggio per fallo su Neglia.
Al 19° punizione per i gialloblù per fallo su Fe’ all’altezza della bandierina, pallone messo al centroarea con colpo di testa di Cuffa che viene parato dal portiere ospite Savelloni.
Al 21° Cuffa, ben servito da un cross di Cruciani, colpisce di testa ma la sua conclusione viene deviata in corner dal portiere Savelloni poi senza esito.
Al 23° il tiro di Sforzini viene deviato fuori.
Al 25° doppio cambio nelle fila della Viterbese:  Mr.Cornacchini sostituisce  Fè al suo posto Varutti e poi esce Bernardo ed entra Diop.
Al 28° cross di Diop dal fondo che si perde sul fondo.
Al 29° corner per i gialloblù: si accende una mischia in area ospite ma la difesa, pur con molto affanno, libera.
Al 31° contropiede per i romani, Maestrelli lanciato in area ospite da posizione decentrata tira in porta in diagonale ma la sua conclusione si perde a lato della porta difesa da Iannarilli.
Al 32° viene ammonito De Sousa del Racing per proteste e perdita di tempo.
Al 34 viene atterrato in area il gialloblù Cuffa: proteste ma l’arbitro lascia correre tra le proteste.
Al 35° cambio nelle fila ospiti, entra Invernizzi, una punta, al posto di Mallus, un difensore.
Al 38° esce Proietti ed entra Di Gioia nelle fila romane.
Al 39° viene ammonito Vona del Racing. La punizione è battuta da Cuffa con pallone in area: sia Invernizzi che Sforzini non riescono a mettere in rete da pochi passi, poi la difesa ospite libera.
Al 42° Diop, ben servito in area romana, da pochi passi colpisce debolmente e il portiere Savelloni para in due tempi.
Al 44° tiro di Dierna dal limite deviato in corner: il tiro dalla bandierina non ha esito.
Al 45° rete della Viterbese. Cross di Varutti in un’area ospite affollatissima, spunta la testa di Celiento che mette in rete e il Rocchi esplode.
Al 48° contropiede della Viterbese con i gialloblù che conquistano il pallone e ripartono, viene servito Neglia che, ben servito al limite dell’area, stoppa il pallone e mette in rete con una forte conclusione che si insacca sotto la traversa per il 3-1, il Rocchi è in delirio.
La gara finisce 3-1 per i gialloblù che conquistano la prima vittoria in Lega Pro.

RISULTATI DELLA 3° GIORNATA DI ANDATA

AREZZO-SIENA 2-1 (GARA GIOCATA IN ANTICIPO IERI)
VITERBESE-CASTRENSE-RACING ROMA 3-1
GIANA ERMINIO-COMO 1-3
LIVORNO-CARRARESE 1-0
LUCCHESE-ALESSANDRIA 0-1
LUPA ROMA-TUTTOCUOIO 1-2
PONTEDERA-OLBIA 0-0
PRATO-PISTOIESE 2-2 (GARA GIOCATA IN ANTICIPO DI IERI)
PRO PIACENZA-CREMONESE 2-3
RENATE-PIACENZA 1-1

CLASSIFICA
ALESSANDRIA 9
AREZZO 7
CREMONESE 7
GIANA ERMINIO 6
LIVORNO 6
VITERBESE-CASTRENSE 5
TUTTOCUOIO 5
PIACENZA 5
COMO 4 (UNA GARA DA RECUPERARE)
RENATE 4
RACING ROMA 3
PRO PIACENZA 3
LUCCHESE 2
OLBIA 2
PRATO 2
PISTOIESE 2
PONTEDERA 2 (UNA GARA DA RECUPERARE)
LUPA ROMA 1
ROBUR SIENA 1
CARRARESE 0

 

PROSSIMO TURNO (14/09/2016)

ALESSANDRIA-AREZZO
CARRARESE-PRATO
COMO-LIVORNO
CREMONESE-GIANA ERMINIO
OLBIA-PRO PIACENZA
PIACENZA-VITERBESE-CASTRENSE
PISTOIESE-PONTEDERA
RACING ROMA-RENATE
ROBUR SIENA-LUPA ROMA
TUTTOCUOIO-LUCCHESE