Comune di Perugia. Notizie dalla Giunta Comunale

 “DIAMOLO PER SCONTATO!”: ACCORDO TRA UNIVERSITA’ E COMUNI DEL PERUGINO SU SCONTI, AGEVOLAZIONI E SERVIZI PER STUDENTI E GIOVANI

(NewTuscia) – PERUGIA – Università degli Studi di Perugia, Comuni di Perugia, Corciano e Torgiano si federano per gli sconti e le agevolazioni a studenti e giovani

Per presentare l’iniziativa domani, giovedì 1 settembre 2016, alle ore 9:45, presso la sala ex senato a Palazzo Murena (Rettorato dell’Università di Perugia) in Piazza dell’Università, 1 si terrà la conferenza stampa.

Partecipano all’incontro: Prof. Franco Moriconi – Magnifico Rettore Università degli studi di Perugia; Andrea Romizi – Sindaco di Perugia; Cristian Betti – Sindaco di Corciano; Marcello Nasini – Sindaco di Torgiano; Giorgio Mencaroni – Presidente della Camera di Commercio di Perugia; Sergio Mercuri – Presidente del Consorzio Perugia in Centro  e della Confcommercio di Perugia; Prof. Federico Rossi e  Prof. Giuseppe Liotta – Delegati del Rettore ai servizi agli studenti e per il settore Informatizzazione, agenda digitale e I.C.T.

GEORGE TATGE ITALIA METAFISICA/PREVIEW PER LA STAMPA DOMANI GIOVEDI’ 1 SETTEMBRE ALLE ORE 11,00. L’INAUGURAZIONE SI TERRA’ ALLE 17,30 AL MUSEO CIVICO DI PALAZZO DELLA PENNA

Si terrà domani giovedì 1 settembre, alle ore 11.00, presso il Museo civico di Palazzo della Penna, la conferenza stampa di presentazione di George Tatge, Italia Metafisica, una mostra fotografica di segni, simboli e geometrie sacre, ispirate dall’Italia “costruita”, marcata e modificata dall’intervento umano. La mostra rimarrà aperta dal 2 settembre al 2 ottobre 2016 a Perugia e dal 23 ottobre al 20 novembre presso il Palazzo di Primavera di Terni.

L’inaugurazione ufficiale si terrà sempre giovedì 1 settembre alle 17,30.

Alla preview interverranno: Teresa Severini, Assessore alla Cultura, Turismo e Università del Comune di Perugia e George Tatge, Fotografo.

La mostra sarà ospitata dal 2 Settembre al 2 ottobre 2016 presso il Museo civico di Palazzo della Penna in Via Podiani, 11 – Perugia.

Orario di apertura: da martedì a domenica 10-19

Chiuso lunedì

Ingresso: intero euro 5; ridotto A euro 3 – ridotto B euro 2.

Info: tel. 075 5716233

GIUNTA COMUNALE/ TERREMOTO DEL 24 AGOSTO: PROSEGUE L’IMPEGNO DELLA CITTA’ E DEL COMUNE DI PERUGIA A SOSTEGNO DELLE POPOLAZIONI COLPITE

L’impegno della città di Perugia e dell’Amministrazione comunale a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma dello scorso 24 agosto prosegue senza soluzione di continuità.

Questa mattina la giunta ha, infatti, approvato una delibera, illustrata dal sindaco Romizi, con cui, da un lato si è preso atto dell’attività compiuta finora e, dall’altro, è stata confermata la partecipazione a tutte le future iniziative di soccorso ed assistenza in accordo con la protezione civile regionale e secondo le direttive del Dipartimento di protezione civile.

Per ciò che concerne l’attività già compiuta, occorre ricordare che subito dopo il sisma, la protezione civile comunale si è attivata per monitorare la situazione dal centro operativo di Santa Lucia. In base ai controlli effettuati è emerso che i danni rilevati sul territorio comunale sono stati esigui e di scarsa entità.

Nel frattempo, però, proseguono le verifiche di stabilità sugli edifici scolastici, visto l’imminente avvio dell’anno scolastico, con particolare riferimento alle aree più vicine alla fascia appenninica. I sopralluoghi, ad oggi, non hanno ravvisato danni.

Nel contempo, come accennato, non si ferma l’opera di sostegno alle aree colpite al cuore dal terremoto. Non a caso, fin dalla mattina del 24 agosto, i volontari del gruppo comunale di protezione civile “Perusia” sono operativi nella zona di Norcia.

Contestualmente è da tempo stata attivata presso l’area del cantiere comunale una vasta operazione di raccolta di alimenti e di materiali di prima necessità da inviare al centro ammassamento soccorsi di Norcia.

Con la delibera in oggetto, ora, la giunta ha deciso di dar seguito alle attività già compiute onde garantire la costante assistenza alle popolazioni colpite. All’uopo il Comune di Perugia continuerà a mettere al servizio delle aree terremotate il personale comunale, il gruppo dei volontari della protezione civile Perusia, nonché i mezzi e le attrezzature che si renderanno necessarie.

GIUNTA COMUNALE/ APPROVATA LA PRECONSILIARE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELL’EX ARCHIVIO NOTARILE DI VIA SCARLATTI

La giunta, su proposta dell’assessore Emanuele Prisco, ha approvato la Preconsiliare concernente il piano attuativo di iniziativa privata relativo ad un comparto “SG” in via Scarlatti 35 (ex archivio notarile). approvazione in variante al PRG – parte operativa.

Ora l’atto passa all’esame della III Commissione consiliare e poi del Consiglio comunale per la definitiva approvazione.

Occorre ricordare che il piano attuativo era stato, in precedenza, “adottato” con delibera n. 95 del 13 giugno 2016 dal Consiglio comunale. Nel periodo della pubblicazione non sono pervenute osservazioni “esterne”; l’unica nota presentata è dell’U.O. edilizia scolastica e sport: con la stessa gli uffici hanno chiesto di destinare la contribuzione straordinaria, pari a circa 70mila euro per i lavori di riqualificazione, concernenti l’abbattimento delle barriere architettoniche, del palazzetto dello sport di viale Pellini.

Richiesta accolta in considerazione dell’importanza della funzione svolta dalla struttura ubicata a ridosso del centro storico di Perugia che, da moltissimi anni, offre servizi ad un ampio bacino di utenza, ma che attualmente necessita di significativi lavori di ammodernamento imposti dalla normativa vigente.

Resta invariato tutto il resto. Di seguito quanto previsto nella preconsiliare.

Il piano prevede il recupero dell’immobile esistente, ad oggi completamente inutilizzato, e la riclassificazione dello stesso a comparto di tipo residenziale per 6mila metri quarti pari a 24 appartamenti.

La variante, dunque, prevede la modifica della destinazione dell’area da comparto “Sg” a zona per insediamenti residenziali, con due prescrizioni:

-riclassificare l’area in oggetto tra le “zone di ristrutturazione R” di cui all’art.93 del vigente Testo Unico delle Norme di Attuazione del P.R.G;

-introdurre una prescrizione particolare (R“38”) che prevede, per il comparto di via Scarlatti, la ristrutturazione dell’edificio esistente, senza demolizione, con la sola destinazione di tipo residenziale.

In conformità alla delibera di Consiglio Comunale n. 15/2011, l’obbligazione aggiuntiva viene determinata in una contribuzione straordinaria pari ad € 70.700,32, corrispondente all’incremento di valore dell’immobile generato dalla trasformazione della SUC autorizzata da “Sg” a “R”; detto importo sarà versato dai soggetti attuatori.

Sempre in base alla medesima delibera 15/2011 si prevedono due prescrizioni in capo al soggetto attuatore: 1) l’intervento dovrà destinare una quota non inferiore al 25% dell’edilizia residenziale, che verrà realizzata, ad alloggi da alienare o locare a terzi a prezzi che saranno concordati con l’Amministrazione Comunale, riguardanti l’edilizia residenziale realizzata esclusivamente con capitale privato, non fruente di agevolazioni od esoneri, qual è quella di cui trattasi; 2) in un’ottica di risparmio energetico, l’edificio dovrà essere progettato al fine dell’ottenimento della certificazione di sostenibilità ambientale almeno in classe B.

Viene autorizzata la monetizzazione della superficie da destinare a verde, a parcheggio pubblico, all’istruzione (scuola materna e dell’obbligo) e ad attrezzature di interesse comune; l’importo della suddetta monetizzazione è quantificato in complessivi € 118.467,12 e sarà versato dai soggetti attuatori. Ciò è possibile in quanto nell’area limitrofa all’immobile è presente il parco pubblico Sant’Anna ed il parcheggio di piazzale Europa.

La monetizzazione dei parcheggi, in ogni caso, riguarda solamente quelli pubblici, in quanto quelli privati verranno realizzati sotto l’edificio.