Quinto Mazzoni: “Basta Inaugurazioni adesso priorità ai cittadini”

(NewTuscia) – MONTALTO DI CASTRO – Giunti al termine della stagione estiva,’ i problemi che per un attimo erano stati lasciati in sosta, in attesa , adesso   stanno uscendo con grande prepotenza ed allarmante necessità , replica a chi ultimamente chiedeva di indicare quali problemi esistessero sul nostro territorio , il segretario PD Quinto Mazzoni evidenzia un problema prioritario e di disagio con cui questa amministrazione ne  ha fatto il loro cavallo di battaglia,  riportandolo sul programma elettorale” Caci sindaco 2012”, ma mai attuato, è quello del cimitero a Pescia Romana che questa amministrazione non è in grado di rendere attuabile nonostante il progetto sia di privati  interamente  finanziato dagli stessi e facilmente cantierabile, nonostante sia  nelle mani dell’ amministrazione da circa due anni; il progetto consiste in  un nuovo complesso cimiteriale a Pescia Romana ,dotato anche di spazio per  la sepoltura di animali domestici. Altresì pochi, anzi pochissimi posti sono ormai a disposizione nel nostro territorio, posti necessari al culto della sepoltura dei nostri cari.

Il cimitero di Montalto, è stato colpito ultimamente da problemi di collocazione di salme, e presto, lo stesso non sarà più in grado di accogliere le esequie dei nostri cari. Altresì come già precedentemente scritto si trova in una situazione di degrado e di abbandono causa non imputabile a chi tiene la manutenzione ma al problema annoso dei piccioni e dei loro escrementi. Ultime notizie di questi giorni, nel dolore di una famiglia colpita da lutto, si è aggiunta una beffa, dopo aver acquistato un loculo all’apertura del muro di tamponamento del fornetto, si è trovata una salma senza identità, insomma un episodio insolito, non gradito proprio per lo stato d’animo del momento. Sempre tramite il progetto di privati a costo zero per questa amministrazione   per l’ampliamento del cimitero di Montalto ancora oggi non si vede nessun cantiere e sicuramente se lo stesso partisse oggi saremmo in ritardo perché i tempi per la realizzazione sono di circa un anno e mezzo.

Più e più volte, precisa Mazzoni abbiamo dovuto chiedere a gran voce di sostenere le nostre repliche a questa amministrazione. Molte più volte siamo stati inascoltati e denigrati. Più per leggerezza, inadeguatezza ed incapacità che per altro adesso non potete e dovete, anche se non capite, ascoltarci!

Per una proposta sana, economicamente condivisibile, senza aggravio nelle casse comunali, anche se tardi poiché le tempistiche sono inadeguate. Se non capite quanto detto e ritenete non valida anche questa critica, fatevi un esame di coscienza, lasciando perdere le iniziative goliardiche e inaugurazioni varie, che sicuramente vi danno visibilità sui giornali ma allo stesso tempo vi allontana dai problemi reali e prioritari dei nostri compaesani.

Adesso Vicesindaco Benni le chiedo di occuparsene lei, ma non con un “Ci Penso Io” come è suo solito dire. Ma con i fatti.

Quinto Mazzoni Se gr. PD Montalto e Pescia