Piccoli talenti crescono. Francesco Barberini e la passione per la natura

loading...

(NewTuscia) – ACQUAPENDENTE – C’è chi all’età di 9 anni ha già le idee chiare su quello che vuole fare da grande ed insegue un progetto con determinazione. Come Francesco Barberini, classe 2007, aspirante ornitologo.

La passione per il birdwatching, la capacità di raccontare la natura e quell’entusiasmo autentico che appartiene ai bambini: questi gli ingredienti del successo che sta ottenendo Francesco grazie ai suoi video, veri e propri documentari, con i quali offre spunti e curiosità interessanti per grandi e piccoli.

https://www.youtube.com/watch?v=cxZbNnxWJq4&feature=share

Dall’Ecomuseo del Paesaggio di Porano, al Museo della Migrazione ed osservatorio ornitologico di Ventotene, Francesco Barberini sta davvero conquistando il consenso di tutti: tra i suoi fan, ormai l’intera città di Acquapendente, dove vive. Ma la vera protagonista dei suoi video è la natura che, come afferma Francesco “ci ricorda la sua potenza e la sua fantasia”.

L’ultimo successo di Francesco è stato l’intervento di giovedì 18 agosto a Montecchio (TR), all’interno dello spettacolo “Arte moda e solidarietà”, dove l’aspirante ornitologo ha presentato la fauna presente presso l’Oasi WWF di Alviano, trattando in particolare dell’evoluzione dei dinosauri in uccelli. Francesco aveva avuto già modo di presentare la mostra sull’Oasi di Alviano durante l’inaugurazione presso la Sala Consigliare del Comune di Guardea.

Per seguire Francesco Barberini sulla pagina facebook: https://www.facebook.com/Francesco-Barberini-classe-2007-aspirante-ornitologo-1768917270064324/?fref=ts

 

Emanuela Colonnelli