Viterbo: arresto per spaccio di un operaio tunisino

(NewTuscia) – VITERBO –  Nella notte appena trascorsa, i carabinieri della locale stazione e del Nucleo Operativo della Compagnia del capoluogo hanno arrestato in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti un operaio tunisino di 34 anni del posto con precedenti di polizia.

I carabinieri, nel corso di un prolungato servizio di osservazione disposto a seguito delle ripetute segnalazioni di cittadini che lamentavano la presenza di spacciatori nelle adiacenze della cattedrale, lo hanno sorpreso in via San Clemente mentre cedeva 7 dosi di cocaina – circa 6 grammi – a 5 giovani acquirenti, tutti studenti tra i 18 ed i 21 anni, che verranno segnalati alla Prefettura di Viterbo quali assuntori di sostanze stupefacenti.

L’arrestato è ora ristretto alla casa circondariale “Mammagialla” di Viterbo.

 

3 pensieri riguardo “Viterbo: arresto per spaccio di un operaio tunisino

  • 9 Maggio 2019 in 15:00
    Permalink

    Hello all, here every person is sharing these kinds of know-how,
    thus it’s nice to read this webpage, and I used to visit this weblog daily.

    Risposta
  • 11 Maggio 2019 in 16:29
    Permalink

    When I initially left a comment I seem to have clicked on the -Notify me when new comments are added- checkbox and now whenever a comment is added
    I receive four emails with the same comment. Is there an easy
    method you can remove me from that service? Many thanks!

    Risposta
  • 18 Giugno 2019 in 10:00
    Permalink

    I would like to use the chance of saying thanks to you for the professional
    instruction I have constantly enjoyed checking out
    your site. I am looking forward to the commencement of my college research and
    the complete prep would never have been complete without
    surfing your blog. If I could be of any help to others, I will be ready to help by way of what I have
    gained from here. https://www.cca365.net

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *