Si dà alla fuga dopo avere provocato incidente: le vittime del fatto ringraziano il lavoro di Carabinieri di Tuscania e Croce Rossa

(NewTuscia) – TUSCANIA – Un caloroso e doveroso ringraziamento al Comandante Maresciallo Sansone ed ai  Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Tuscania ed alla Croce Rossa Italiana intervenuti tempestivamente nella mattina del 21 luglio nella strada provinciale 3 “Tarquiniense”,  che collega Tarquinia a Tuscania, a seguito di un incidente provocato da una Fiat punto che si è data alla fuga senza prestare alcun soccorso.

Il sinistro è avvenuto a causa di un’invasione di corsia da parte della Fiat punto che, per cause ancora al vaglio dei carabinieri, ci ha costretti con una brusca manovra a sterzare verso il bordo opposto della strada. Tutto questo ci ha consentito di evitare lo scontro frontale contro l’altrui veicolo che era presente nella nostra corsia di marcia.  La nostra auto successivamente è poi sbandata con la parte posteriore del veicolo  contro un cipresso a lato della carreggiata. Siamo per nostra fortuna usciti illesi ma sconvolti nell’foto carabinieri aver visto la conducente della Fiat punto fuggire senza aver accennato minimamente fermarsi.

Il tempestivo intervento dei carabinieri, tramite l’impianto di videosorveglianza presente nel comune, ha poi consentito di rintracciare la responsabile del sinistro  priva di copertura assicurativa.

Il nostro plauso va perciò all’Arma dei Carabinieri che grazie alle proprie indagini è riuscita ad individuare la conducente del veicolo ed inoltre a seguito di interrogatorio ha ammesso le proprie responsabilità.

 

Giovanni Stenghele

Laura Andreuzzi