Delitto di Avetrana, Aurigemma (FI): “A un anno ancora senza motivi della sentenza”

(NewTuscia)  – ROMA – “Abbiamo appreso dalla stampa in questi giorni, con non poco stupore, della lettera dell’avvocato Coppi sul fatto che, ad un anno dalla sentenza di secondo grado sul delitto di Avetrana, ancora non siano state depositate le motivazioni da parte della Corte di appello di Taranto. Onestamente, leggendo questo articolo abbiamo trovato delle similitudini con quanto sta avvenendo nel Lazio: infatti, non si hanno ancora notizie degli atti aziendali della Asl rm1 e rm2, che sarebbero stati depositati circa cinque mesi fa presso gli uffici regionali per l’approvazione di conformità al piano di rientro. A questo punto saremmo curiosi di sapere cosa ne pensa il sub commissario Bissoni, nominato proprio dal Governo. Anche perchè, non continuando ad avere risposte, e visto che per quanto riguarda il caso Avetrana il Ministro della giustizia ha inviato degli ispettori a Taranto, non vorremmo essere costretti a disturbare il ministro Lorenzin per avere chiarimenti e soprattutto notizie degli atti aziendali”.

 Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia della Regione Lazio e vicepresidente della Commissione Salute, Antonello Aurigemma