Fabio Zeppetella chiude il Tuscia in Jazz Festival Bagnoregio 31 luglio Piazza Biondini ore 21,45

(NewTuscia) – BAGNOREGIO – tuscia jazz festival 2016Cala il sipario sul Tuscia in Jazz festival, con un concerto che rappresenta la degna conclusione di una carrellata di artisti internazionali e giovani promesse durata 10 giorni. Domani sera (31 luglio) il Fabio Zeppetella Trio tira simbolicamente le fila di un programma segnato dal consueto mix di qualità consolidata e nuove proposte, come sempre apprezzato dal pubblico che segue ormai da anni il festival a Bagnoregio.

 

Fabio Zeppetella è uno tra i migliori chitarristi e compositori italiani, affermatosi da tempo sulla scena jazz nazionale ed europea. Dotato di una tecnica ineccepibile e di grande sensibilità musicale, si avvale di un linguaggio unico e molto personale, frutto di uno studio sempre votato alla ricerca di uno stile che negli anni ha reso proprio. È arrivato all’elaborazione di un suono del tutto originale passando dalla tradizione e dalla musica di maestri come Charlie Cristian e Wes Montgomery all’evocazione del be-bop e dell’hard-bop degli anni sessanta.

Numerose le sue collaborazioni, con Kenny Wheeler, Lee Konitz, Tom Harrell, Enrico Rava, Paolo Fresu, Aldo Romano, Joey De Francesco, Roberto Gatto, Danilo Rea, Steve Grossman, Javier Girotto, Nicola Stilo, Stefano  Bollani, Rosario Giuliani, Fabrizio Bosso, Gegè Telesforo, Stefano Di Battista, Maurizio Giammarco, Gianluca Petrella, Fabrizio Sferra, Ares Tavolazzi, Ramberto Ciammarughi, Heyn Van De Geyn, Emmanuel Bex e molti altri.

Per tutte le informazioni www.tusciainjazz.it o la pagina Facebook/Tusciainjazz.

Bagnoregio dal 21 al 31 luglio 2016

 

 

31 luglio

ore 21.45 ingresso libero

Piazza Biondini

Fabio Zeppetella trio

Per tutta la durata del festival sarà attivo il Jazz Village, dove sarà possibile prendersi una pausa per mangiare o ristorarsi