Teatro romano di Ferento: il cartellone della stagione estiva

(NewTuscia) – VITERBO – Diciannove appuntamenti, tra spettacoli e incontri culturali, in calendario per la stagione estiva 2016 del Teatro romano di Ferento, promossa dal Comune di Viterbo e organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, con la direzione artistica di Patrizia Natale.

“È un cartellone di grande spessore – spiega Patrizia Natale -: non solo per l’impegno profuso dell’organizzazione nel mettere insieme una serie di rappresentazioni che vanno dal classico al comico, dal balletto al singol showman, eccellenze nei rispettivi ambiti, ma anche per la sinergia creata con Archeotuscia, l’associazione viterbese, che, con i suoi volontari, da oltre quindici mesi, garantisce apertura e visita al teatro romano e al sito archeologico di Ferento. Inoltre, lo stanziamento in bilancio dei venti mila euro da parte del Comune ci ha permesso di lavorare più serenamente rispetto agli anni precedenti. La novità di questa stagione è costituita da “Tramonti a Ferento”, una serie di eventi culturali che si svolgeranno all’interno dell’area archeologica a conclusione dell’ultima visita prevista nei giorni in cui non vi è spettacolo nel teatro romano.

26 LUGLIO 2016 – ORE 21.15
AGAMENNONE di Fabrizio Sinisi da Eschilo , con Paolo Graziosi e Daniela Poggi ; regia di Alessandro Machìa
28 LUGLIO 2016 – ORE 21.15
Francesca Reggiani in TUTTO QUELLO CHE LE DONNE (NON) DICONO

 

1° AGOSTO 2016 – ORE 21.15
RE LEAR di William Shakespeare, con Giuseppe Pambieri; regia Giancarlo Marinelli
2 AGOSTO 2016 – ORE 21.15
ANNA OXA IN CONCERTO
4 AGOSTO 2016 – ORE 21.15
PINK FLOYD LEGEND: Tribute band THE DARK SIDE OF THE MOON
5 AGOSTO 2016 – ORE 21.15
NICOLA PIOVANI in VIAGGI DI ULISSE: Concerto mitologico per strumenti e voci scritto e diretto da Nicola Piovani
Ensemble Aracoeli
Andrea Avena, contrabbasso
Marina Cesari, sax/clarinetto
Pasquale Filastò, violoncello
Ivan Gambini, percussioni
Alessio Mancini, flauto
Nicola Piovani, pianoforte
Aidan Zammit, tastiere

Attori in video: Chiara Baffi, Carlo Cecchi, Paila Pavese, Massimo Popolizio, Mariano Rigillo, Massimo Wertmüller, irgilio Zernitz (James Joyce, Siobhan McKenna)
Testi di: Konstantinos Kavafis, Omero, James Joyce, Torquato Tasso, Pindaro, Umberto Saba
Disegni di Milo Manara

 

6 AGOSTO 2016 – ORE 21.15
VITTORIO SGARBI in CARAVAGGIO
Musiche composte da Valentino Corvino violino, elettronica
Immagini elaborate da Tommaso Arosio scenografia e video
Regia e luci Angelo Generali
9 AGOSTO 2016 – ORE 21.15
PIPPO FRANCO in LA CROCIATA DI BRANCALEONE; Regia di Giacomo Zito

TRAMONTI A FERENTO
A conclusione dell’ultima visita giornaliera a Ferento (ore 18,30), nei giorni in cui non sono previsti spettacoli in teatro,insieme all’associazione culturale Archeotuscia, proporremo una serie di eventi culturali allo scopo di dare ulteriore visibilità al territorio e una più ampia fruizione del sito archeologico alle realtà culturali ed agli artisti del viterbese. Gli eventi si svolgeranno in un’area, appositamente allestita, adiacente il teatro romano, nell’area delle piscine.

E inoltre

25 LUGLIO – ORE 18,30
ARIA DI NAPOLI con il tenore GIORDANO FERRI, accompagnato da FABIO BARILI (chitarra)
Uno spettacolo di grande intensità che rievoca le esaltanti melodie napoletane, contenute in un cd di recentissima produzione, eseguite dal giovanissimo, già affermato tenore Giordano Ferri, che fin dall’età di dieci anni ha dimostrato naturali doti liriche partecipando a trasmissioni televisive (Mediaset e Rai). Ha frequentato la Juliet Accademia di Musica e Spettacolo di Verona diretta dal maestro Jeong Ho Lee. Ha inciso il cd “Romanze italiane” (Edizioni North2North Itd.). Il 10 giugno, scelto dallo stesso autore, ha eseguito l’unica parte solista della “Missa Papae Francisci” scritta e diretta da Ennio Morricone. E’ accompagnato dal maestro Fabio Barili, prestigioso chirarrista erede dio una grande tradizione.
31 LUGLIO – ORE 18,30
METAMORFOSI di Ovidio; Laboratorio Tetraedro di teatro integrato
In scena lo spettacolo conclusivo della stagione dei laboratori teatrali della compagnia Tetraedro con il poema epico “Le Metamorfosi” di Ovidio, allestimento finale del laboratorio di teatro integrato 2015/2016 .
Il laboratorio è stato promosso dall’associazione Amici di Galiana e dall’unità operativa Disabili adulti della Asl con la collaborazione della cooperativa sociale Gli anni in tasca e della compagnia Tetraedro. 16 gli attori sul palco – tra utenti dell’unità Disabili adulti, operatori e liberi partecipanti -, più due narratori: Silvia Giorgi e di Franco Heera Carola. La regia è di Francesco Cerra
3 AGOSTO – ORE 18,30
ENCONTROS con NOEMI NORI (voce e percussioni) e MASSIMO AURELI (chitarra)
Uno spettacolo singolare ed emozionante che ha come protagonista un duo straordinario: la cantante Noemi Nori (anche percussionista) dalla voce fluida con particolari estensioni e con un’esperienza di notevole spessore (collaboratrice di Nicola Arigliano e Romano Mussolini, suo il brano “Sale la luna” della compilation del cd doppio Chill out cafè volume otto) e il chitarrista Massimo Aureli, artista romano che ha partecipato e numerose rassegne, festival e trasmissioni televisive Rai. “Encontros” è una rassegna di motivi nei quali convergono le capacità sonore di Noemi Nori e quelle concertistiche di un chitarrista tra i più apprezzati del momento.
8 AGOSTO – ORE 18,30
L’ISOLA, IL SOGNO E L’AVVENTURA
In viaggio con Shakespeare e Cervantes
A 400 anni dalla morte di William Shakespeare non si sa né il vero nome, né si conosce il viso, e ben poco chiara è la storia della sua vita. La vita di Miguel de Cervantes è stata estremamente ricca di avvenimenti, viaggi e avventure non sempre a lieto fine, con vari episodi che lo videro persino finire in carcere.
Ad unire Shakespeare e Cervantes è, incredibilmente, il giorno della loro morte avvenuta il 23 aprile 1616.
“Il sogno, l’isola e l’avventura”, come dice il sottotitolo, è un viaggio che mette a confronto due personaggi più famosi delle tragedie shakespeariane e il protagonista del capolavoro di Cervantes. Lo spettacolo proposto dall’associazione culturale Tusciae20 vede la partecipazione di Giuseppe Rescifina (autore anche dell’adattamento) e Simonetta Pacini. Le musiche sono eseguite, alla chitarra, da Giancarlo Necciari, direttore artistico di Jazz Up Festival.
L’inizio di tutti gli spettacoli è previsto per le ore 21.15. Info biglietti: prevendita online www.boxofficelazio.it, Viterbo: Underground, Promotuscia, Tabaccheria Smoking IperConad. Info spettacoli: 335 474640, info biglietteria: 3287750233. Per ulteriori informazioni: www.teatroferento.it, pagina Facebook: teatroferento. Le persone con disabilità motorie potranno usufruire di un apposito percorso e dell’ingresso gratuito ai vari spettacoli in programma.